fbpx
Make up low costo

Nuovi acquisti low cost del periodo

Negli ultimi mesi ho iniziato a rinnovare la mia collezione make up. E ho acquistato anche qualche prodotto low cost in più, imponendomi quasi di non snobbare prodotti a basso costo dando per scontato che siano di qualità più bassa.

E infatti ho dovuto ammettere che possono esserci delle perle anche tra i prodotti drugstore.

Milani Baked blush

Milani Baked Blush
Mi sono decisa a comprare uno dei famosi blush cotti di Milani, la linea del famoso Luminoso, e in effetti trovo che la qualità delle polveri sia davvero buona. Molto sottili, luminose, sfumabili e durature nel tempo. Il colore che ho scelto è Berry Amore, un colore portabile in primavera come in inverno, e adattabile a diversi look, dall’effetto bonne mine. Devo sicuramente provarne altri della linea. Solo il pack non mi convince, un po’ cicciotto per i miei gusti.

Illuminante wet n wild
Avevo voglia di cambiare illuminante, perché è uno dei prodotti che non mi piace acquistare di frequente, visto che se ne usa tendenzialmente poco rispetto al resto del make up. E così ho scovato gli illuminanti di Wet n Wild, dal pack estremamente plasticoso, dal costo bassissimo, ma dalla resa ottima, degna di un illuminante più costoso. Il colore è Blossom Glow, un rosa freddo effetto bagnato, le polveri sottilissime e molto pressate, e sul viso è una pura scia di luce. Bellissimo e consigliatissimo visto il prezzo estremamente competitivo.

Make up low costo

Fondotinta wet n wild
Sto usando da qualche tempo il fondotinta Photo Focus di wet n wild, del quale avevo sentito parlare benissimo da Tati (se non la conoscete cercatela su youtube, è una sorta di Bibbia del make up). Il prezzo è vantaggiosissimo, quasi 7€ per un fondo dalla coprenza media, dalla formula adatta a pelli miste e grasse. E’ abbastanza liquidi ma l’effetto è matte e setoso, e la durata buona durante il giorno. Peccato per l’odore e il pack, non lo trovo molto igienico visto che l’applicatore è una spatolina di plastica.

Maybelline Color Tatoo
Avevo bisogno di una base ombretto neutra, ma non volevo tornare ai Paint Pot di Mac. Così ho pensato ad un prodotto che già avevo utilizzo con molta soddisfazione, ho cambiato solo colore acquistando il colore Creme de Nude, l’equivalente di Soft Ochre di Mac, che si unisce a Permanent Taupe che già avevo. La resa non è quella che aspettavo, sulla mia palpebra non si stende in modo omogeneo e tende a sgretolarsi, ma ha un’ottima funzione di primer, facendo rimanere intatto l’ombretto che applico al di sopra per tutto il giorno.

Ombretti e matita Pupa

Ombretti e matita Pupa
Il vantaggio di avere un outlet Pupa vicino casa è quello di poter accedere a ombretti e prodotti in generale di collezioni passate. Quindi mi sono dedicata allo shopping di ombretti Pupa, comprando colorazioni basiche come un dorato, un viola e un bronzo scuro ma luminoso. La texture degli ombretti che ho preso è burrosa, luminosa e dura tutto il giorno. Solo il pack non è tra i miei preferiti, occupando molto spazio per portarlo in viaggio.

Maybelline Ciglia Sensazionali
Mi sono decisa a provare questo mascara e ho capito il perché della sua fama online. Formula, colore, durata, scovolino, pack, un mix ottimo soprattutto nel rapporto qualità prezzo. Non aggiungo altro perché online se ne parla ovunque, impossibile non conoscerlo e apprezzarlo.

Spero di avervi dato come sempre qualche consiglio utile.

A presto!

About the author
Digital marketer, cantante, makeup addicted e blogger. Vivo a Milano ma ho il mare del Cilento nel DNA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: