Palette ombretti a confronto: Huda Beauty VS Marc Jacobs

Ammettiamolo, ognuna di noi ha almeno una palette ombretti nel suo angolo beauty, molte lo so ne hanno di vetuste (c’è sempre una scadenza anche per le polveri, ricordatelo 😉 ), altre ne cambiano una a stagione, e altre ancora usano solo fedelmente quelle di sempre comprandole e ricomprandole.

Io mi ritengo una via di mezzo, ho le mie di fiducia, Too Faced in primis, ma per deformazione di beauty addicted mi piace sperimentare. E così oggi dopo un po’ di testing vi parlerò delle due che uso di più ultimamente: Essentials eye palette by Huda Beauty e Eye-Conic by Marc Jacobs.

Huda Beauty Essentials Eye

Partiamo dalla Essentials eye palette di Huda Beauty, scelta casualmente andando in cassa da Sephora. Avete presente dove c’è l’area travel size? Ecco, era lì che mi attendeva.

Essentials Eye - Huda Beauty

Huda la seguivo solo su Instagram ma nulla di più. Ciò che mi ha attirato subito sono stati i colori vibranti che proprio mi mancavano e che cercavo da un po’, parlo degli aranci.

Ho scelto la colorazione Warm Brown Obessions, ma esistono almeno anche altre 4 tonalità. Warm Brown è caratterizzata dai toni marroni, aranci e bordeaux. Nove colori di cui otto matte e uno shimmer, con cui giocare da mattina a sera, adatti a tutti i tipi di pelle.

Questi ombretti sono molto scriventi, sfumabili e durevoli. Non guasta poi la compattezza del packaging, perfetto da infilare in borsa e munito anche di uno specchio bello grande per i ritocchi. Prezzo/qualità giusto 29,95€ disponibile in esclusiva da Sephora.

Marc Jacobs Eye-Conic

Passiamo ora alla palette ombretti Eye-Conic di Marc Jacobs. Questa invece la tenevo d’occhio da tempo e a sorpresa mi è arrivata in regalo da alcune colleghe per il mio compleanno.

Marc Jacobs Eye-Conic

La colorazione scelta per me è stata Scandalust che è caratterizzata dai beige-marroni chiari per un look nude fino a un fucsia profondo, ma la linea Eye-Conic comprende 6 opzioni tra cui dilettarsi.

Anche in questo caso abbiamo una qualità molto elevata degli ombretti, tra scrivenza e sfumabilità, 4 shimmer, 3 matte, per un totale di 7 cialde in una palette stretta e lunga dal design accattivante. Qui il prezzo sale decisamente passando a 46,50€, reperibile sempre da Sephora.

In entrambi i casi come dicevo, qualità e sfumabilità delle polveri permettono di trasformare velocemente i look da giorno a sera in pochi passaggi. Un esempio? Applicate con un pennello piatto su tutta la palpebra mobile una colorazione chiara, poi con un pennello da sfumatura scegliete un ombretto più scuro e passatelo sull’arco con movimenti circolari.

Per trasformare questo make up da ufficio in un look da sera vi basterà prendere lo stesso pennello e scegliere un bordeaux o un fucsia ripassando l’arco sfumando dall’esterno verso l’interno. Se poi volete aggiungere quel tocco di luminosità, con un pennellino piatto applicate dei glitter o un ombretto shimmer dorato al centro della palpebra mobile e il gioco è fatto. Ovviamente ricordate sempre che se l’occhio è scuro le labbra è meglio tenerle sul nude.

Bene, anche per questa settimana è tutto!

A presto!

About the author
Social Media Manager & Digital Strategist per lavoro, beauty addicted per passione. Appena posso spazio dal make up alla cucina, passando dallo yoga e dalla fotografia. Una delle mie frasi guida è "Live well, laugh often, love much"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: