fbpx

Idratare le labbra con i balsami Laneige e By Terry

Breve aggiornamento, oggi dedicato ai balsami labbra. Si, perché in questi giorni di social distancing ho riscoperto quanto possa farti sentire in ordine, anche a casa, un semplice velo di lip balm o una maschera labbra.

Ho iniziato ad apprezzare questa tipologia di prodotti utilizzandoli come ultimissimo step della skincare routine serale. Un velo di balsamo labbra corposo prima di andare a nanna e l’effetto coccola è garantito. Il primo del suo genere che ho provato è stato il Lanolips Lemonaid Lip Treatment. E’ un balsamo labbra molto morbido a base di lanolina (da qui il nome del brand australiano) che dona sollievo alle labbra secche e screpolate.

Una volta terminato, ho sentito parlare tanto bene della maschera notte di Lanaige che mi sono decisa ad acquistarla. E mi è piaciuta ancora di più del precedente!

Fonte: labbra.it

Il vasettino da 20g dura una eternità e la sua consistenza è particolare. Scivolosa, leggera, morbidissima al tatto ma ricca! Mi piace abbondare la sera, magari dopo un leggero scrub col panno in micro fibra con cui strucco il viso, e la utilizzo anche di giorno se mi sento le labbra particolarmente secche. Del brand ho provato anche la maschera contorno occhi, ma non mi ha colpito al cuore come questo balsamo labbra. E trovo ottimo il rapporto qualità quantità prezzo!

In questi giorni poi di reclusione forzata ho voluto regalarmi una coccola labbra, visto che non ho più molta voglia di indossare rossetti. E approfittando di una promo Pinalli ho acquista il famosissimo Baume de Rose di By Terry nel colore Rosy Babe, un tocco di colore rosa sulle labbra molto tenue e naturale. La consistenza è un po’ più densa della maschera notte Laneige, ma la morbidezza delle labbra e l’idratazione almeno per metà giornata sono assicurate. E l’esperienza sensoriale e il profumo di rosa sono deliziosi.

Aggiornamento: ho aggiunto alla mia collezione il colore Bloom Berry, un fragola leggermente più evidente e molto grazioso. Sulla pagina Sephora o Pinalli trovate tutte le colorazioni disponibili.

Ma per prendersi cura delle labbra non basta solo un buon balsamo. Quasi tutte le sere rimuovo la pelle secca con uno scrub meccanico, come quello di L’Oreal, o semplicemente aiutandomi col panno in microfibra col quale strucco tutto il viso.

Voi in questi giorni a casa state sperimentando col make up o come me vi sentite in ordine con qualcosa di semplice ma efficace come una bb cream, un tocco di blush e balsami labbra, magari più di uno?

Spero di cuore che stiate tutte bene e vi auguro di passare questi giorni di quarantena per quanto possibile in serenità.

A presto!

About the author
Digital marketer, cantante, makeup addicted e blogger. Vivo a Milano ma ho il mare del Cilento nel DNA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: